martedì 19 aprile 2011

That Light In Your Eyes

Soundtrack: "To Be Free" - El Duo


A Carlo: amico, fratello, eterno compagno di viaggio..



Un uomo saggio un giorno mi disse che Dio è nella luce.
Che la risposta a tutte le domande della vita, 
va ricercata nei raggi del sole che volge al tramonto,
nel chiarore della luna piena, nella scia di una stella cadente.

Ci sono molte domande a cui devo ancora dare una risposta nella mia vita.
Ci sono quesiti che tutt'ora mi tormentano,
soluzioni che vado cercando disperatamente,
spesso senza successo.
Ho guardato molte soli nascere,
e altrettanti spegnersi dietro l'orizzonte.
Ho contato innumerevoli segni nel cielo nelle notti di San Lorenzo.
Sono rimasto sbalordino dalla maestosa grandezza della Signora della notte,
mentre rischiarava le tenebre.
Vi ho trovato molte risposte,
ma altrettanti, pressanti quesiti.

Quell'uomo saggio, forse, era troppo ottimista.

Ma una cosa mi ha insegnato che non dimenticherò mai.
L'importanza della ricerca.
La necessità di scoprire la vita.
Mi ha insegnato a non abbattermi di fronte a un punto interrogativo.
Di continuare, contro ogni ostacolo, a cercare le mie verità.

E' stando in compagnia di persone come te che capisco quanto quell'uomo avesse ragione.
Perché quando vedo quella luce nei tuoi occhi,
il tiepido riflesso di un'anima che ama la vita,
la indaga,
si indigna con lei nei momenti difficili,
ed è capace di amarla alla follia negli attimi di gioia.
Un'anima che si lascia guidare parimenti da passione e intelletto,
che è alla costante ricerca di una risposta,
senza scordare di godere di ogni istante del percorso per giungere ad essa.

Quando io vedo quella luce,
ricordo quanto è bello vivere.

E questo, è tutto merito tuo.
E' tutto merito della tua luce.

Grazie.






Tempo: 17 Aprile 2011
Luogo: Piazza dei Miracoli, Pisa
Soggetto: Carlo Alberto


 

34 commenti:

  1. quell'attraverso la lente della curiosità... luce e buio, è vita ;)

    RispondiElimina
  2. .. e capita che ti ritrovi così, con la gola secca e gli occhi tremolanti, a cercare parole per descrivere emozioni a cui non puoi abituarti. E le cerchi ovunque, in qualsiasi oggetto, sguardo, nell'alcool, in un culo perfetto. Ovunque. Ma non c'è verso. Sono quelle volte in cui potresti leggerti il vocabolario intero e non trovarvi una sola parola che abbia quel suono, quel significato, quel qualcosa che cerchi. Beh, mi ritrovo a scrivere e nel contempo vedo una foto che mi trascina in ricordi incancellabili e un grazie che pesa tanto da farmi stare male ma che mi fa pure sentire bene: me ma anche qualcosa di più.
    Come fare? Le parole ancora tardano ad arrivare.
    Mirko, non posso far altro che dedicarti le parole che non ho, che non so, che non trovo. Sono certo che tu sai quali sono, tu hai sempre le parole giuste; sono certo che tu sai come mi sento; (sono certo, insomma, che scuserai la mia nota dislessia).
    Di un'altra cosa sono certo, che questa foto è speciale. Guarda bene e vedrai che non sono solo: tu da un lato, io dall'altro della macchina. Sempre assieme.

    RispondiElimina
  3. senti un po'...io non so cosa dire,sono ancora a bocca aperta....

    RispondiElimina
  4. Allora, mi ha commosso sul serio questa volta. Cavolo ho letto con attenzione le tue bellissime, profonde parole...e poi la foto di una bellezza estrema. No che estrema...ho sbagliato. Bellezza rara. Una foto eccezionale che contempla ciò che hai scritto. Se questo è l'inizio di Pisa. Io t lego alla sedia così non puoi più continuare. Ahahahah. Fantastico. Ma che è sta' meraviglia di foto? Sto sbavando sul serio...poi non dire che non ho ragione che sei 10 volte avanti a me. Sei un grande.

    RispondiElimina
  5. Ciao Ser...questo tuo post mi ha molto colpita, per la sua profondità e la sua sensibilità...mi ha invitato a pensare, a volte grandi persone ci insegnano grandi cose attraverso piccoli gesti...
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  6. Ottima dissertazione, c'è sempre un fine che giustifica l'uono; i miei comlimenti
    Maurizio

    RispondiElimina
  7. mi è scesa una lacrimuccia...ma è quel carlo che conosco anch'io?
    Fuor d'ironia: mi stupisci sempre. ciao

    RispondiElimina
  8. @ petrolio-muso: Ciao Milena! Adoro i tuoi commenti...sei incredibile! ;)

    @ Carlo: E' esattamente di questo che stavo parlando. Sei in grado di donarmi più di quanto credi anche solo dedicandomi parole che non hai, come queste. In realtà quando dici che conosco sempre le parole giuste non hai del tutto ragione. Queste, ad esempio, solo in minima parte rendono giustizia a ciò che sei e a ciò che mi dona la tua amicizia. Ma sono tutte cose che già sai..perché RAGIONARE assieme è la cosa che più ci piace fare e che più ci viene naturale. A presto fratello.. conto di tornare presto dietro quella macchina per poter stare ancora assieme!

    RispondiElimina
  9. @ Sabrina: Ciao Sabri! Direi che basta questo per farmi capire la tua reazione. Reazione, per altro, che mi riempie di gioia.. grazie..

    @ Laura: se mi dici che mi leghi alla sedia, allora ho paura sul serio! ;) Grazie ragazza.. come sempre la foto nasce dal nulla..mentre si stava facendo tutt'altro..e pensando tutt'altro. Ma quando ti trovi in certi luoghi (capirai di che parlo nel prossimo post) e in compagnia di certe persone, creare e viver d'arte è quantomai naturale...
    (PS: dopo il tuo colosseo by night le 10 volte avanti te le scordi.......)

    @ ila: ciao carissima! Che piacere ritrovarti qui.. Sapere che un mio scritto piuttosto che una fotografia è spunto di riflessione è quanto di più possa chiedere! Grazie!

    @ Maurizio: Ti ringrazio moltissimo. E ringrazio Laura che ci ha "presentato" ;)

    @ Anonimo: Per dirti se è il Carlo che conosci tu, mi serve prima sapere chi sei! ;)
    Grazie per i complimenti in ogni caso! ;)

    RispondiElimina
  10. Pelle d'oca Mirko! Se l'amicizia, alla quale anch'io credo, è questa, allora non posso che inchinarmi davanti al vostro rapporto e alla pienezza di quello che, giorno per giorno, tu e Carlo vivete! Sei un grande!

    RispondiElimina
  11. Ciao nico! Grazie davvero..splendide parole le tue! Rimpiango solo di averlo così lontano da casa..ma non è un problema ai fini della nostra amicizia come vedi! ;)

    RispondiElimina
  12. Ser, ecco il prossimo post....nuoooo...cavolo. E le 10 volte avanti non le scordo...no ma secondo te, non hai fatto una foto perfetta? Questa è perfetta...uff.

    RispondiElimina
  13. Credo che questo sia il miglior post che tu abbia mai scritto, e una delle foto più belle che tu abbia mai scattato. Non solo, una delle foto più belle che i miei occhi abbiano mai visto. Non sono un'esperta ma so capire quando uno scatto porta dentro di sé delle emozioni VERE, e questo senza dubbio ne ha una valanga di emozioni. Credimi, nessuna delle foto che ho visto dei più grandi fotografi mi ha mai suscitato la felicità che mi provoca questo tuo scatto che è a dir poco sublime. Mi verrebbe un po' da dire quella famosa frase: "Perché non parli????" rivolta ad una statua famosa... Ecco, alla tua foto manca solo la parola... ma tu le hai dato anche quello... l'hai fatta parlare! Quindi questo a cui ci troviamo di fronte è il tuo capolavoro. Ultima cosa, credo che questa foto rappresenti anche l'inizio di una nuova fase per te perché è talmente bella da portarti avanti di un livello nella tua bravura, nella tua ricerca della perfezione. Se questa foto non è "perfetta" (che poi è un termine troppo relativo...) di sicuro ci va molto vicino.

    ps. sai che la mia mente è malata, ma sono riuscita anche a scoppiare a ridere finito di leggere quello che hai scritto... perdonami, sto decisamente guardando troppo Scrubs! buahahah ma questa te la spiego a voce...... ;)

    pps. Ovviamente i miei complimenti sono sempre quelli di una persona inesperta e potrei non aver capito nulla in realtà... ma credo che comunque anche il parere di persone che non contano sia una bella cosa... ;)

    ppps. Mi è venuta in mente un'altra cosa riguardo Scrubs. ahahahaha. ok sono veramente fuori di testa! xD xD

    ppppppppppppps. TI AMO, PAZZO SCATENATO CHE NON SEI ALTRO. E devo dire che dopo del tuo culo perfetto credo di essermi innamorata proprio del tuo spirito. Libero come quello di una foto....

    RispondiElimina
  14. Questa foto è stupenda! E il post sublime!
    Davvero complimenti!

    RispondiElimina
  15. @ Laura: Le dieci volte sono molto molto molto relative! Il prossimo post arriverà prima possibile..tu no preocupa! La perfezione va ricercata, anch'essa, nella luce.. ;)

    @ Giulia: Ma che papiro mi hai lasciato giù amor?!! AHAH! Grazie..davvero..
    Una cosa alla volta allora. Non so perché, ma sapevo che ti sarebbe piaciuto particolarmente. Forse perché partecipi così tanto della mia vita che ormai sentiamo le cose allo stesso modo. E questo, mi riempie di gioia. Se questo scatto sia perfetto non lo so e, forse, non lo voglio sapere. Perché la perfezione voglio sempre ricercarla e, di certo, ho molto da migliorare. Il tuo non è il giudizio di un'esperta, ma per me vale molto molto molto di più! Grazie amor..davvero!
    Risposta ai ps, ppps et simila: SCRUBS E' UNA DROGA! ;) Poi mi narrerai che t'è saltato in mente! ;)

    @ Chiara: Ciao carissima! grazie infinite.. Sono appena passato da te..tantissima roba! ;)

    RispondiElimina
  16. ...tante parole, tanta saggezza e tanta poesia nei tuoi pensieri. Credo molto nella possibilità di alcune persone. Da laica credo nelle capacità umane e confido nella clemenza della natura. Hai dimostrato un'attenzione per un argomento molto delicato e aperto a tantissime ipotesi. Un complimento a te caro Mirko

    RispondiElimina
  17. Cara tiziana, che dono sono queste tue parole! Ti ringrazio molto. Io parlo da "agnostico in continua ricerca". Questa condizione mi fa star male a volte, e mi fa rimpiangere di non avere una cieca e inamovibile fede, una sicurezza. Ma poi, pensandoci bene, mivado bene così. ;)

    RispondiElimina
  18. Ciao Mirko, sarà un piacere anche per me seguire il tuo blog e le tue belle foto!
    Complimenti per i testi, mi piacciono molto!

    RispondiElimina
  19. Ciao Debora e benvenuta! ;) Ancora complimenti per il Cavalletto di Buxelles.. sono felice tu abbia deciso di unirti al mio blog! ;)

    RispondiElimina
  20. Meravigliose parole... perché celebrano il Sentimento dell'Amicizia... perché celebrano l'importanza e la bellezza del Cercare (e dello stare lontani da chi crede di aver già trovato e di sapere già tutto...)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Ciao Zio! Grazie davvero.. le tue parole mi riempiono sempre di gioia! ;) Come sempre, hai colto a pieno il significato delle mie parole. ;)

    RispondiElimina
  22. La foto è davvero bella, al tramonto e in controluce mi piace un sacco!
    Ma.. posso dire che stavolta mi piacciono di più le parole che hai scritto della foto?
    Davvero belle, e davvero saggia e positiva una persona che vive così. Dovremmo averne di più intorno!
    Ciao!

    RispondiElimina
  23. @ Andrea: Puoi dire tutto ciò che vuoi uomo..e se le tue parole sono queste non posso che essere felice! grazie davvero..
    La persona di cui parlo è quel tipo di amico che auguro a tutti di incontrare nella loro vita...

    RispondiElimina
  24. Scoprire la vita :) sembra cosi' semplice eppure molti non ci riescono..forse perchè non hanno trovato le persone giuste. Ognuno dovrebbe avere vicino almeno una persona speciale che aiuti a vedere il mondo in una nuova luce :)

    RispondiElimina
  25. Cara Dreamy, come hai ragione! La scoperta più bella alle volte è la semplicità di un'azione... Come ho detto prima, auguro a tutti di trovare nelle loro vita una persona che rappresenti per loro ciò che il protagonista assoluto di questo pezzo rappresenta per me. ;)

    RispondiElimina
  26. Complimenti Mirko, sei davvero bravissimo! :)
    Tralasciando la bellezza "oggettiva" della foto (perfetta in ogni dettaglio), posso dirti che la bellezza "soggettiva" della foto è ancora più bella! Perfetta se associata alle parole che hai usato! :)
    Non sono molto brava con le parole ne tanto meno a spiegare i concetti (quindi scusa per il discorso ingarbugliato), ma sono più che sicura che la persona interessata alla quale hai dedicato questo bellissimo pensiero in questo momento non si senta speciale, di più (sarà anche imbarazzatissimo, ma si sentirà molto felice! Le tue sono parole che fanno un bene all'anima che non puoi immaginarti, perché vere e dette con il cuore)!
    Sei una persona molto sensibile, lo si vede dai tuoi scatti, dalle tue riflessioni, e credo che grazie a questa tua grande sensibilità d'animo e al tuo occhio attento farai grandi cose nel mondo della fotografia! :D
    Ciao. Alla prossima!

    RispondiElimina
  27. Karma! Ma quali scuse e quale confusione..le tue sono splendide parole! Ti ringrazio. Davvero. La distanza tra oggettività e soggettività nella visione di una foto è decisamente marcata. Io trovo che sia sempre più bello quando, indipendentemente da presunte qualità stilistiche, una foto colpisca qualcuno per il sentimento che evoca. Sono felice che questa ti abbia così "soggettivamente" impressionato. ;)
    La persona a cui ho dedicato queste parole è, come avrai capito, molto ma molto importante. E il modo in cui mi ha comunicato la sua gioia per aver ricevuto questo dono è stata per me la più grande delle soddisfazioni.

    Spero davvero che tu abbia ragione ragazza.. Fare grandi cose nella fotografia..cosa potrei chiedere di più? ;)
    Grazie mille per il tuo commento! ;)

    RispondiElimina
  28. la foto è spettacolare!! e il post mi piace tantissimo. complimenti Vlad!

    RispondiElimina
  29. spettacolo vlad, spettacolo.

    RispondiElimina
  30. @ silvy: Ciao carissima! Grazie mille.. mi inchino di fronte a sì tanti complimenti! ;)

    @ dr. nick: dottore.. grazie!

    RispondiElimina