mercoledì 23 novembre 2011

What Can I Do?

Soundtrack: "Frozen" - Within Temptation


"Tell me I'm frozen but what can I do?
Can't tell the reasons I did it for you...
When lies turn into truth I sacrificed for you,
You say that I'm frozen but what can I do?
"
(Within Temptation)












 
Fin da piccoli ci insegnano che l'acqua scorre.
Ci viene presentata come l'elemento del moto perpetuo.
Un movimento continuo, senza sosta.
Naturale e istintivo, crediamo.

Nessuno, però, ci ha mai detto se l'acqua voglia davvero muoversi.
Nessuno, si è mai domandato perché l'acqua si trasformi in ghiaccio...







Questa è una storia che nessuno conosce.
Questa, è una storia che, forse, nessuno vuole conoscere.
O più semplicemente, è una storia dimenticata...

Avete mai amato qualcuno?
Siete mai stati nella condizione di aver donato la vostra completa esistenza a qualcuno?
Donato,
in un modo tale per cui non siete più in grado di vivere senza l'altro.
Se si, allora forse potete avvicinarvi a capire cosa ho vissuto...

Dico avvicinarvi non per sfiducia,
ma perché consapevole di un dettaglio.
Un dettaglio irrilevante per i più,
ma che cambia il mondo come la notte e il giorno, per me...

Voi, potete fermarvi.
Potete decidere di rimanere in un luogo.
Potete decidere di restare accanto all'oggetto del vostro amore...
Avete così tanto potere,
che spesso lo gettate al vento, mio caro amico...
Decidete arbitrariamente di lasciare quel luogo per cui io ho dato la vita.
Non vi rendete minimamente conto...
  
La mia condizione,
non mi permette questo lusso, questo spreco.
Io, per natura, devo muovermi...
Non posso fermarmi.

Non posso rimanere ancorata a chi ho donato la mia vita..






 Così ho fatto una scelta.
Un sacrificio.
Uno di quelli che non pesano sulla coscienza,
perché sono l'unica via percorribile.
Non sento più nulla,
se non il freddo che mi abbraccia pungente.
Ho cristallizzato la mia esistenza,
ho fermato ciò che scorre.
Cosa potevo fare?
Quale altra scelta avevo?

Per amore,
per rimanere con il mio amore,
sono divenuta ghiaccio.

E poco importa se arriverà il sole e riportarmi alla mia natura.
Poco importa se rimarrò in questa forma l'arco di una stagione.
Il battito di ciglia d'un inverno.

Ne sarà valsa la pena,
per ogni secondo di questa fredda esistenza passata al tuo fianco...










Ci sono storie che non conosciamo.
Ci sono storie che non vogliamo conoscere.
Ci sono storie che, semplicemente, abbiamo dimenticato.
Io so sono che ogni volta che una lacrima di ghiaccio incrocerà il mio sguardo,
un'altra lacrima righerà il mio viso.
  









Tempo: 12 Novembre 2011
Luogo: Passo San Pellegrino


34 commenti:

  1. Maledetto elevato all'ennesima potenza cosa fa? Supermaledetto! e non si fa...e no e no! Mi manca il ghiaccio della montagna...sfogati eh, perchè un giorno mi rifarò! Bravo Ser, fantastica serie!

    RispondiElimina
  2. allora....PPPORCA MMERDA!
    ..ehm...allora, quello che penso è che riconfermo quello che dicevo poco fa..ci sai fare con le parole, ci sai fare così tanto che mi sento incapace di usarle io!
    le foto non sono nemmeno commentabili, sono uno spettacolo!!

    ally. :)

    RispondiElimina
  3. @ Laura: ;)Sapevo che mi sarei preso parole..ma mi piace! ;) Io in realtà cerco di fare le cose prima di te..sennò poi mi dicono che ti copio! ;) Un abbraccio

    @ Ally: Allora usiamo meno parole possibili ragazza mia..GRAZIE. Di tutto. Già sai quanto mi faccia piacere.. ;)

    RispondiElimina
  4. Non credevo che da un pezzo di ghiaccio potessero nascere degli scatti tanto abbaglianti! *__* e la storia che hai costruito attorno è strabiliante... bellissima! continuo a leggerla perché mi ha lasciato un segno nel cuore... ma cosa ci hai pubblicato oggi??? la vita? l'amore? Tutto!!!! un post fra i più belli di tutti...

    RispondiElimina
  5. La vera gioia è arrivare qui e leggere le tue parole. Non potevo chiedere di più. La tua reazione, è quanto di meglio mi possa capitare.. ;)

    RispondiElimina
  6. Ecco, immaginare il ghiaccio come soggetto mi mancava. O meglio, ci ho provato una volta, ma non mi aveva convinto granchè .. forse perchè lo credevo "solo" un pezzo di acqua indurita, e non una lacrima che ha preso la scelta di rimanere accanto al suo amore ..

    Uh mamma che vena romantica oggi!

    RispondiElimina
  7. Ciao katiu!
    Che bello vederti qui! Si in effetti oggi siamo un po' smelensi..ma ogni tanto ci vuole! Il ghiaccio è un soggetto spettacoloso per le foto..devi provare! ;)

    RispondiElimina
  8. Incredibile cosa sei riuscito a tirare fuori dal ghiaccio!Le fotografie sono stupende e la storia è davvero bella. Tanti complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ciao newmoon35 e benvenuta!:) Ti ringrazio molto per i complimenti..fanno un sacco piacere! A presto!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che foto e che parole!!!! GRANDE, sei GRANDE!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  11. Cinzia!!! ;) Troppo buona..ti ringrazio di cuore!

    RispondiElimina
  12. Ci sono storie che uno vorrebbe scrivere ma ti trema la mano quando ci pensi, forte

    bellissime foto, come al solito

    RispondiElimina
  13. Le foto sono fantastiche, meravigliose!!! La quarta mi piace più di tutte...amo le foto del ghiaccio...il racconto è molto bello, profondo...complimenti per il tuo bellissimo post, sono sempre speciali! ciao Cri : )

    RispondiElimina
  14. @ Tiziana: Grazie ragazzuola!

    @ Baol: come hai ragione uomo..come hai ragione!
    Ti ringrazio, come sempre, delle splendide parole che mi dedichi..

    RispondiElimina
  15. Cristina! ma ciao!
    Sono felice che ti siano piaciute.. ;)
    Nei prossimi giorni pubblico delle foto di castelvecchio che mi piacerebbe un sacco che vedessi! ;) a prestissimo!

    RispondiElimina
  16. A Primavera...tornerà a scorrere libera...
    mentre le Anime abbisognano di un aiuto in più...
    i Cuori ghiacciati, sono di difficile scongelamento...ci vuole costanza ed amorevoli cure..
    hai scelto un pezzo davvero forte per contenuti...
    ma molto bello nella melodia e nella splendida voce di Sharon...
    gli scatti sono bellissimi...complimenti..
    sereno divenire..
    dandelìon

    RispondiElimina
  17. Qualcuno che conosce questo splendido pezzo, sono commosso! ;)
    Le mie parole sono nate proprio dalla splendida voce di Sharon. Come non sentirsi ispirati da una voce del genere? ;)
    Grazie davvero..un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Ecco; proprio quel che volevano significare le mie righe su Petrolio! :) Che fascino ghiaccio, azzurro imprigionato che si scioglie e si fonde! Fantastico SerVlad, fantastico… *

    RispondiElimina
  19. @ Secco: Thanks man! ;)

    @ petrolio-muso: Grazie ragazza! Se dici così mi commuovi cacchio! ;)
    Una mia foto per un tuo pezzo?!?!? Sarebbe un onore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. grazie, Mirko.. sai sempre emozionarmi..

    RispondiElimina
  21. degli scatti e delle parole che tolgono il fiato.

    RispondiElimina
  22. @ Carlo Alberto: Che gioia sapere che torni a visitare questa pagina anche nel paradiso dove ti trovi.. vorrei essere li con te!

    @ Michivolo: Grazie ragazza.. è un'emozione leggere il tuo commento!

    RispondiElimina
  23. Ma queste nuove foto? mi eran sfuggite! ECCEZIONALI! idem per i testi! grandissimo!

    RispondiElimina
  24. Cara Stargirl..le ho pubblicate solo ieri! ;) Felicissimo che ti siano piaicute.. ;)
    Grazie!

    RispondiElimina
  25. Ha proprio ragione la mia amica Dandina. Le tue foto sono veramente spettacolari. Questo pezzo di ghiaccio mi ha fatto venire i brividi. Le tue immagini hanno trasmesso tutta il freddo in esso contenuto!
    Buona serata,
    Ele

    RispondiElimina
  26. These photographs and writing are so wonderful. I really love the photographs out in the sun.

    RispondiElimina
  27. @ la stanza: semplicemente, grazie! ;)

    @ ele: Ciao e benvenuta! Se ti han parlato bene del mio blog, allora vuol dire che ho davvero fatto un buon lavoro. Felicissimo che ti abbiano trascinato qui! Grazie davvero! A presto!

    @ Randy: Man! Thank you so much..
    You keep on saying how wonderful is the place where I live, and I do the same with you. Why don't we exchange our home!? ;)

    RispondiElimina
  28. Ci ho messo un pò a capire che fosse ghiaccio!
    Sembraqualcosa di fantastico, che esiste solo nelle fiabe, non so cosa di preciso, ma qualcosa di meraviglioso e irreale!

    RispondiElimina
  29. E questo poi? Così intenso...Come fai a scaldare il cuore con degli scatti che ritraggono il ghiaccio? Te lo dico io, questa è magia. (Naturale, in corsivo). Splendide le parole, splendide quanto le immagini.

    RispondiElimina
  30. Ormai abbiamo imparato anche a parlare in corsivo!
    Non posso che ringraziarti.. parole come queste sono il motivo per cui vale la pena dedicare una vita all'arte!

    RispondiElimina
  31. Bella serie di foto e ottima scelta della musica ;)

    RispondiElimina