giovedì 2 febbraio 2012

I Can't Wait

Soundtrack: "Non Vedo l'Ora" - Il Teatro Degli Orrori



"Già adesso non vedo l'ora...
diventerò esattamente come voi:
il lavoro, la famiglia, il maxitelevisore del cazzo, la lavatrice, la macchina, il cd e l'apriscatole elettrico, buona salute, colesterolo basso, polizza vita, mutuo, prima casa, moda casual, valigie, salotto di tre pezzi, fai da te, telequiz, schifezze nella pancia, figli, a spasso nel parco, orario d'ufficio, bravo a golf, l'auto lavata, tanti maglioni, natale in famiglia, pensione privata, esenzione fiscale,
tirando avanti lontano dai guai, in attesa del giorno in cui morirai...
(Mark Renton)



O forse no?
Partirò.
Mi saluterete,
andrò.
Lontano...
Ci sono così tante cose da portare...
 
 

























 "Porto via con me
la fame e la miseria
di un paese che non gode ormai
di fortuna alcuna,
nessuna.

Porto via con me me
la mia guerra civile
anche se a pensarci bene
la cedo volentieri a qualcun'altro...
 
Porto via con me
ricordi che non passano mai
prendo le mie tribolazioni
in un sacchetto di nylon
e me le porto via.

Dimenticare
non sarebbe male...
 
Porto via con me
i miei risentimenti
lo so bene che la storia
non finisce qui
inizia sempre altrove

Porto via con me
l'amore che ho nel cuore..."

































 "Porto via con me
il sorriso di mia madre
anche se a dire il vero
ho visto nei suoi occhi
solo una gran paura
 
Porto via con me
ricordi che non passano mai
dimenticare
non sarebbe male
 
Porto via con me me
così tanti desideri
così tante speranze...
"


 


























 E non vedo l'ora di
abbracciarti ancora
fino a farti mancare il respiro
Io non vedo l'ora
non vedo l'ora di
respirare l'aria di Londra
e quell'odore di Underground...
Io non vedo l'ora...
(Il Teatro Degli Orrori)






39 commenti:

  1. Non solo le foto sono bellissime (come sempre), ma mi hai pure citato Trainspotting! 100 punti in più :)
    xoxo
    G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trainspotting.. non ho mai capito se mi piace più il libro o il film..mah! ;) 100 punti in più anche a te dopo questa scoperta di mito comune! Una abbraccio!

      Elimina
    2. Finalmente qualcuno che conosce ANCHE il libro! Allora non sono sola nell'universo!! :D

      Elimina
    3. ahaha! No no..giuro! Non sei la sola! ;)
      Come spesso mi capita, ho visto prima il film e poi ho letto il libro. Li adoro entrambi..così diversi e così simili..

      Elimina
  2. bellissima Londra e come l'hai rappresentata tu è spettacolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Londra è casa mia.. ogni volta che ci torno, non vorrei mai tornare!
      Grazie ragazza! è un piacere vederti tornare qui!

      Elimina
  3. Foto ecezionali...e ho detto tutto!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite ragazza..sei sempre gentilissima!

      Elimina
  4. La Vita è un viaggio...e Tu lo sai esprimere
    magnificamente...
    splendidi scatti Mirko...
    grazie..
    sereno divenire..
    dandelìon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovare le tue parole è sempre un'emozione.
      La prola "grazie", è sempre un po' stretta.
      Un abbraccio grande!
      Sereni, sempre!

      Elimina
  5. la pianti o no?????? mi vuoi proprio far morire di invidia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuro che stavolta ho finito con gli scatti londinesi.. ;)
      O almeno..quasi! ;)

      Elimina
  6. visto che la conosci bene e che è casa tua magari un giorno mi farai da cicerone :D

    Giulia
    http://mylifeasgs.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così avrei una scusa in più per andare! Mi piaceeeeee! ;)

      Elimina
  7. Stavolta mi sono commossa.. già già..lo ammetto.. foto strepitose, alcune tolgono il fiato. la canzone la amo, un testo meraviglioso.. e Londra sempre lì, in fondo al cuore.. fantastcio come sempre. fortuna che tra due settimane ho il volo.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima! Ma che bella che sei!
      Dai che tra poco sarò io a invidiarti!
      Il nuovo disco del Teatro mi piace da impazzire.. quello è uno dei pezzi migliori! ;)

      Elimina
  8. :D Bellissime foto Mirko!
    Si vede che Londra è nel tuo cuore!

    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazzuola! Una abbraccione anche a te!

      Elimina
  9. Va beh oh, cosa devo dirti? le inquadrature dal basso mi lasciano senza fiato! Eccezionali ragazzo, solo come tu sai fare. Alcune foto sono veramente fuori dal comune...standing ovation.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) Me felice!
      Grazie Laura.. tropp buona!
      Mi ci alzo anche io nella standing ovation okay? così mi sento meno in imbarazzo! ;)

      Elimina
  10. più guardo le tue foto, e più mi convinco che devo andare a Londra, e anche il più presto possibile!
    Ottimi scatti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io, visto che siamo in tema, non vedo l'ora di vedere i tuoi futuri scatti londinesi.. ;)

      Elimina
  11. anche io amo profondamente Londra..è una città che ti strega..e ti fa voglia di tornarci sempre..ti manca insomma.
    bellissime immagini.
    (trainspotting..?ho visto solo il film..un cult)
    un sorriso
    SdS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao!
      Londra sostengo abbia vita propria. E' come una persona che si fa amare.. non può non mancarti quando le sei lontanto!
      Il libro te lo consiglio davvero..se hai molta dimestichezza con l'inglese, in lingua originale ha delle sfumature incredibili!

      Elimina
  12. L'altro giorno ho riguardato anche io tutte le mie vecchie foto dell'unica volta in cui sono stata a Londra .. peccato fossi ancora "acerba" in campo fotografico e non me ne piaccia nemmeno una :(

    RispondiElimina
  13. Carissima! Anche a me capita di ripensare ai miei viaggi in america e rimpiangere di non averli fatti con quello che so e ho adesso in termini fotografici..ci tocca di ritornare! Tu a Londra, assolutamente, e io oltreoceano!

    RispondiElimina
  14. I bianchi e neri sono davvero il tuo forte, hanno una tale intensità!
    A me piace moltissimo quella delle scale! Bellissime anche le parole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Debora! Quella scalinata (che per la cronaca è l'ingresso di un negozio della converse a Carnaby Street) la fotografo ogni volta..mi piace troppo! ;)

      Elimina
  15. Foto e pensiere davvero belli Ser..
    Gio'

    RispondiElimina
  16. Certo che quella città è di grande ispirazione, ma tu sei proprio bravo.

    RispondiElimina
  17. La scoperta di mito comune è bellissima e mi ha fatto una tenerezza incredibile! Ragazzi siete straordinari! :-)
    A proposito, la settimana prossima ci vado pure io vicino Londra! Spero solo che non ci releghino tutto il giorno nel centro Congressi :( Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ciao! è la prima volta che passo in questo blog, ti ho trovato grazie a Melrose e Giulia. Complimenti e continua così! :)
    Silvia

    RispondiElimina
  19. quando metti insieme le tue foto e ne realizzi un libro? Io mi prenoto per una copia autografata! SI vede una maggiore maturità in questi scatti. E' come se stavolta Londra l'avessi guardata con occhi diversi. Come se avessi scoperto qualcosa che finora ti era sfuggito...Non so perché, ma secondo me, senza neanche accorgertene, sei salito su un gradino superiore. Grande!

    RispondiElimina
  20. Non sai che voglia ho di tornare a Londra Ser... una voglia che non molla mai ultimamente. Ce l'ho costante attaccata in gola. E quando vengo qui URLA dentro la mia mente. Le tue immagini gli danno merito, favolose è la giusta parola :)

    RispondiElimina